Partner destra

Cooperativa Nuove prospettive

NUOVE PROSPETTIVE Società Cooperative Sociale

 

  STORIA DELLA COMUNITA’ DI RIABILITAZIONE PSICOSOCIALE DI BUSSO E DELLA COOPERATIVA

 

1986  CASA FAMIGLIA  PER L’INTEGRAZIONE E LA REINTEGRAZIONE SOCIALE

       (Art. 10 L.R.23.04.1980 N.10)

       02.04.1986  APERTURA DELLA STRUTTURA

       Ente Gestore : COOPERATIVA “CASA SALUS”

 

1990  CAMBIO DI GESTIONE 

       Ente Gestore: COOPERATIVA “NUOVE PROSPETTIVE”

 

1992- 1993 

CENTRO DI RECUPERO ED INTEGRAZIONE  SOCIALE

       (R.R. 16 febbraio 1993 n. 1)

 

                      ATTIVAZIONE DEI LABORATORI ARTIGIANALI

(Attività  Riabilitative : Cartotecnica – Legatoria - Carta Marmorizzata – Ortoterapia – Maglieria)

 

III° ANNUALITA’ CORSO  DI FORMAZIONE PROFESSIONALE  PER OPERATORI DELLE STRUTTURE PSICHIATRICHE   

Organizzazione : Regione Molise 

Ente attuatore : Istituto  M.Negri

 

1995  ATTIVAZIONE DELLA COOOPERATIVA “INCONTRO”

           Cooperativa Sociale di tipo B (di inserimento lavorativo) ai sensi della   N L. 381/91 

           Soci svantaggiati 8, Soci volontari 7 - SPIN OFF  dalla cooperativa  Nuove Prospettive

           Personale occupato: 4 soci svantaggiati   - 1 dipendente

 

ATTIVITA’ :Servizi per enti pubblici e privati

                    Servizi  di  pulizia locali

                   Commesse da aziende private

 

1996-1997 ORIZON-SPIN OFF

                    Corso Europeo di Formazione Quadri

                    e Operatori di Cooperative Sociali Psichiatriche

 

2000-2001 -CORSO   V.A.D.O  (Valutazione delle Abilità Definizione degli Obiettivi )

                    -CORSO “INTERVENTO PSICOEDUCATIVO INTEGRATO”  (Falloon)

                         Organizzazione: coop.Nuove Prospettive – DSM ASL N.3

                         Istituto Psichiatria Università di Napoli

 

ATTIVITAì’ RIABILITATIVE  :Progetti strutturati  Individuali e di Gruppo

 

COMPARTECIPAZIONE  ALLA  GESTIONE  “CENTRO DIURNO”

COMPARTECIPAZIONE  ALLA  GESTIONE  “LABORATORIO APERTO”

 

2002 COMUNITA’ DI RIABILITAZIONE PSICOSOCIALE  (L.R. 30 del 6/11/2002)

 

2007  Corso  di Formazione “COMPETENZE SOCIALI E PROBLEM SOLVING –

           TRAINING PER PAZIENTI PSICHIATRICI  GRAVI” 

Percorso formativo promosso da “Molise Solidarietà”, Cooperativa Sociale di II livello per operatori di strutture residenziali di competenza del DSM della ASL n. 3 Molise Centrale.

 

2010 INIZIO FASE DI ACCREDITAMENTO ISTITUZIONALE

 

Inizio interventi  sulla struttura per  raggiungere i  requisiti strutturali e inizio di percorsi di riqualificazione del  personale al fine di soddisfare i requisiti richiesti per  l’accreditamento istituzionale. 

 

2011 CONVENZIONE CON LA ASReM per l’attivazione del “PROGETTO CENTRO DI SALUTE MENTALE di CAMPOBASSO

 

 

Stralcio della relazione attività 2013

 

La Cooperativa Sociale Nuove Prospettive pone come obiettivo prioritario nel rispetto della propria MISSION, così come previsto dalla politica della qualità, la piena soddisfazione dei propri Ospiti, mirando al mantenimento ed al recupero della migliore qualità di vita possibile ed in particolare alla riacquisizione e conservazione dell'autosufficienza mediante progetti personalizzati di riabilitazione psico-sociale.

 

Per il raggiungimento di tale obiettivo di carattere generale, le attività e le prestazioni effettuate nella Comunità sono state strutturate secondo un programma settimanale delle attività riabilitative concordato dai responsabili della riabilitazione (equipe del DSM e responsabili della Cooperativa) con gli ospiti della struttura mediante una serie di incontri preliminari.

 

Detto Programma ha organizzato e strutturato tutte le attività riabilitative collettive per gruppi di pazienti così sintetizzate:

 

  • Ogni mattina, per tutti, attività di risveglio muscolare;

 

  • Corso di cucina per gruppi di ospiti 3 volte a settimana;

 

  • Laboratorio di Ortoterapia;

 

  • Sponsorizzazione della squadra locale della categoria “Promozione” in termini economici e di utilizzo di automezzi tramite progetti specifici rivolti a pazienti giovani e particolarmente motivati. In tali progetti sono contemplate anche le trasferte;

 

  • Riunione settimanale di tutti gli ospiti per la stesura del menù e per la discussione di eventuali problematiche individuali o comuni ad altri ospiti e suggerimenti o proposte;

 

  • Incontro settimanale o quindicinale con l’equipe del DSM, i responsabili della Riabilitazione per la Cooperativa (Coordinatore della Riabilitazione, Responsabile dei Progetti e consulente Psicologa) e gli utenti con colloqui individuali per la verifica dell’andamento clinico e del funzionamento personale e sociale di ognuno;

 

  • Incontri periodici con le famiglie al fine di monitorare il livello di partecipazione e consapevolezza al raggiungimento degli obiettivi dei loro congiunti;

 

  • Due gruppi di pazienti formati da 6 componenti, scelti con criteri di omogeneità di patologia e capacità cognitive, per la definizione di obiettivi personali o di gruppo tramite tecniche di Problem Solving; Si è lavorato in prevalenza su obiettivi SMART mettando in pratica la tecnica del Problem Solving;

 

  • Corso di chitarra classica rivolto ad un paziente particolarmente orientato alla musica orientato alla riacquisizione delle abilità musicali singole ed in gruppo;

 

  • Associazione di n. due utenti ad una polisportiva e partecipazione attiva ad una squadra di calcio a cinque con partecipazione a tornei regionali ed extra regionali;

 

  • Uscita settimanale nel contesto di vita cittadina per il potenziamento delle relazioni sociali e interpersonali;

 

  • Ricreazione didattica una volta a settimana per la riacquisizione delle abilità di base di scrittura, calcolo e di disegno artistico;

 

  • Lettura di un periodico o un quotidiano una volta a settimana per il potenziamento delle abilità di lettura, di riassunto e di sintesi delle notizie;

 

  • Lettura e commento, una volta a settimana, di un capitolo di un manuale sulla schizofrenia;

 

  • Uscite ludico ricreative (cinema, pizzeria, ecc.) nelle giornate festive.

 

 

Nel suiindicato programma ha trovato naturalmente spazio anche la realizzazione dei progetti riabilitativi individuali; in particolare merita attenzione quello di un utente che ogni mattina rifornisce gli esercizi pubblici di riviste e quotidiani dimostrando una notevole integrazione sociale;

 

Brevi sospensioni delle attività di cui sopra si sono avute nel mese di agosto e nel periodo delle festività natalizie e di fine anno.

 

 

ATTIVITA’ SVOLTE NEL CSM

 

Il personale della Cooperativa distaccato al CSM  per lo svolgimento del “progetto CSM” in convenzione con la ASReM zona di Campobasso è composto da una equipe di lavoro multidisciplinare formata da Infermieri Professionali, Tecnici della riabilitazione psichiatrica, Psicologi e Assistenti Sociali che operano in sinergia con Medici e  altre figure professionali  del Servizio Pubblico. Le principale prestazioni consistono :

 

per gli infermieri

  • Attività di Accoglienza  (accettazione degli utenti, inserimento dei dati presso il Front-Office, catalogazione e registrazione dei documenti clinici, ecc), gestione dei documenti clinici informatizzati e inserimento dati
  • Somministrazione di terapie Long Acting e altre terapie farmacologiche con  monitoraggio dei pazienti ( controllo parametri vitali, valutazione dello status, ecc.)
  • Gestione di pazienti che accedono per la prima volta al CSM (prime visite), raccordo anamnestico con intervista  semistrutturata  e somministrazione di Moduli di Primo Contatto
  • Partecipazione attiva a progetti terapeutici/ riabilitativi
  • Gestione dei contatti con il Cup-Pass con altri sogetti pubblici (Pubbliche amministrazioni, ecc.)
  • Partecipazione a riunioni su casi clinici

per i tecnici della riabilitazione psichiatrica

  • Colloqui
  • Valutazione funzionale con definizione di obiettivi (per es. somministrazione del VADO)
  • Intervento psicoeducativo ( individuale, unifamiliare, multifamiliare)
  • SST (Social Skill Training)
  • PST (Problem Solving Training)
  • Elaborazione progetti
  • Riunione per progetto terapeutico (discussione di casi clinici con medici, psicologi di riferimento)
  • Partecipazione a studi scientifici
  • Valutazione degli utenti per l’inserimento lavorativo

Per gli psicologi

  • Valutazione
  • Valutazione standardizzata mediante somministrazione di test
  • Collaborazione con le strutture territoriali
  • Partecipazione a studi scientifici di rilevanza nazionale e internazionale
  • Colloquio psicologico
  • Psicoterapia individuale, di coppia, familiare e di gruppo
  • Riunioni per progetti terapeutici
  • Contatti istituzionali
  • Interventi di gruppo di provata efficacia (Progetto Benessere, Psicoeducativa Bipolari, Psicoeducativa Familiare, Problem Solving Training, Riabilitazione Emozionale Cognitiva, ecc.).

 

 

Commenti  

 
0 #1 Charlotte 2017-09-15 02:03
When I initially commented I clicked the "Notify me when new comments are added" checkbox and now each time a comment
is added I get four e-mails with the same comment.
Is there any way you can remove people from that service?
Appreciate it!

Here is my blog post; restaurant en livraison: http://restaurant85050.free-blogz.com/385506/the-best-side-of-restaurant-delivery
Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna