Anno: 1934
Paese: Francia
Genere: romantico, commedia, drammatico
Regia: Jean Vigo
Cast: Jean Dasté, Dita Parlo, Michel Simon, Louis Lefèbvre

Juliette si sposa con Jean, comandante di una piccola chiatta chiamata L'Atalante. Subito dopo la cerimonia i due salgono a bordo e partono per un surreale viaggio attraverso la rete fluviale francese, insieme al marinaio Père Jules e ad un giovane mozzo. Sarà un'occasione per esprimere le proprie personalità, di descrivere i proprio spazi e comunicare verbalmente e non.
Jean Vigo ha vissuto una breve ma intesa vita, produttiva e propria, con i lavori principali rimasti capisaldi della settima arte. 
Il film in questione ha avuto un'esistenza travagliata, subendo parziale censura e i circolando in vari montaggi, con quello realmente voluto forse perduto per sempre.
L'opera si fa valere soprattutto dal punto di vista formale, con bellissime sequenze oniriche.