Parte dall'Italia il progetto europeo HERO, promosso e coordinato dal Dipartimento di Salute Mentale dell’ASL Roma 2 con l’obiettivo di creare un luogo di vita “terapeutico” dove le persone con problemi di salute mentale possano vivere, interagire e integrarsi.

Il lavoro di squadra potrebbe essere utile per gli alunni di tutte le istituzioni di ordine e grado, partendo dalle elementari, fino alle scuole superiori. È un qualcosa da riscoprire e che non va sottovalutato.

Le nuvole non hanno sapore. Possono diventare conigli, elefanti e dinosauri, ma stesi sul prato occhi all'aria, le guardate quanto vi pare e non vi viene fame. Mettete un bambino di fronte a dei dolci. Gli dite: puoi averne uno adesso o se mi chiami col campanello dopo che esco, ma se aspetti che io torni nella stanza, senza suonare, ne avrai due.

A un certo punto della loro vita la maggior parte degli esseri umani desidera avere dei bambini e desidera anche che i propri figli crescano sani, felici e fiduciosi di sé.

Perché di fronte ad una persona che si commuove alcuni di noi tendono a commuoversi allo stesso modo? E perché gli sbadigli sono contagiosi? Una nuovissima ricerca del Max Planck Institute di Berlino e del Sante Fe Institute ha tentato di dare una risposta a questi interrogativi.

La band britannica, rimasta orfana del membro Keith Flint, sofferente di disagio mentale e scomparso tragicamente di recente, lancia un appello perché chiunque soffra degli stessi disturbi non si nasconda.

Diverse scuole inglesi stanno aggiornando i loro programmi educativi, integrando, accanto alle materie tradizionali, lezioni di mindfulness, l'ormai nota pratica di meditazione che si basa sulla respirazione e sull'attenzione al momento presente.

A livello concettuale, il termine violenza designa tutte quelle condotte finalizzate a danneggiare l’alterità, sia fisicamente che psicologicamente. La violenza, a livello fenomenologico, può estrinsecarsi in differenti morfologie, ovvero sotto forma di insulti, minacce, abusi, molestie, intimidazioni e aggressioni fisiche.

Riportiamo integralmente l'articolo comparso sul Quotidiano del Molise che descrive nel dettaglio la posizione della nostra e delle altre regioni secondo il monitoraggio effettuato dalla Società Italia di Epidemiologia  Psichiatrica.