Stampa

L'ex celebre nuotatore Michael Phelps è diventato il primo "Medical Influencer" del 2019, un riconoscimento per i suoi continui sforzi tesi a destigmatizzare i problemi di salute mentale ed eliminare gli ostacoli al trattamento.

Il suo messaggio è, infatti, «Va bene non stare bene». Phelps promuove i benefici delle terapie attraverso collaborazioni, e incoraggia attivamente persone che lottano per cercare aiuto. 28 volte medagliato olimpico, lavora anche con società di ricerca e tecnologia, e ha inserito il tema nella sua fondazione, che insegna la sicurezza nell'acqua, un vissuto sano e l'importanza di credere nei sogni. Proposto anche un curriculum di benessere mentale ed emotivo disponibile per scuole, club e programmi sportivi per giovani in tutto il mondo.

powered by social2s